Blog

Ago25

Una camera affacciata direttamente sulla Venice Marathon, al b&b dai Carari è possibile, visto si trova lungo la Riviera del Brenta!

 

Il prossimo 27 ottobre infatti la Riviera del Brenta diverrà la prima parte parte del magnifico percorso scelto per la 42K e sarà percorsa da oltre 6000 runner; questo è il percorso più lungo fra quelli proposti nella Venice Marathon (42K, 10K, Family Run e Expò Village, leggi di più) noi non possiamo che essere orgogliosi di poter dire ai nostri ospiti che possono guardarsela direttamente da due delle nostre camere, daremo il benvenuto sia ai runner che ai simpatizzanti.

 

 

la nostra camera con vista, direttamente sul Naviglio Brenta e villa Moro

 

 

Per i runner si è pensato a questa offerta,

  • singola o dus a 40€
  • doppia a 65€
  • colazione anticipata
  • chekout posticipato al rientro dalla manifestazione (per dare il tempo di farsi una doccia prima di ripartire).

il b&b dai Carari è ben collegato, autostrada a 10 min e fermata a 1 min da casa per andare agilmente a Venezia o Padova con i mezzi pubblici (linea 53e).

Sei un runner e segui una dieta particolare? Non esitare a comunicarlo, saremo più che felici di accontentarti 🙂

Ago25

Domenica 27 ottobre 2019 si correrà la Venice Marathon, viene disputata ogni anno la quarta domenica di ottobre. Segnatevi la prossima già che state leggendo: domenica 25 ottobre 2020!

I runners, davanti al teatro Villa dei Leoni a Mira
Venice Marathon vista da una delle nostre camere

La Venice Marathon è un evento sportivo che vede la sua prima edizione nell’86, via via ha aumentato la sua offerta e ad oggi comprende oltre alla più famosa 42K,  le versioni da 10K (competitive e amatoriali), nonchè la FamilyRun, per l’occasione verrà allestito anche uno speciale Expò Village, una fiera dello sport e del tempo libero presso il parco San Giuliano a Mestre, proprio per coinvolgere più persone possibili, dal professionista, all’amatoriale al simpatizzante.

La 42K, è una gara internazionale sulla distanza olimpica di 42,195 Km riconosciuta in tutto il mondo e che attira migliaia di partecipanti perchè si svolge in un percorso fra i più suggestivi, partendo da villa Pisani a Stra, percorrendo la Riviera del Brenta e le sue tipiche ville settecentesche visibili lungo il percorso, ed arrivando a Venezia, con il transito sul ponte di barche realizzato ad hoc sul Canal Grande (una struttura galleggiante lunga quasi 170 metri che viene allestita appositamente per l’evento), per passare dalla Giudecca a Piazza San Marco, il Campanile e Palazzo Ducale.

Qui un video delle passate edizioni, nel 2019 abbiamo visto Mekuant AYENEW GEBRE (ETH) arrivare primo con il tempo di 2h13’23” e Angela TANUI JEMESUNDE (KEN) con il tempo di 2h31’30”. Chi saranno i favoriti di questa edizione?

Il b&b dai Carari si trova proprio lungo il percorso e ha preparato un’offerta per chi volesse soggiornare in quei giorni e ha un occhio di riguardo per chi seguisse una dieta sportiva, runner o simpatizzante.

Mag30

Venezia e lo sposalizio del mare: una tradizione lunga più di mille anni

 

 

 

Durante il giorno dell’ascensione (festa de la Sensa) il 2 giugno, Venezia celebra due ricorrenze, “Lo sposalizio del Mare” e “La Pace di Venezia”.

La prima è una cerimonia molto antica che va a commemorare la conquista della Dalmazia da parte del Doge Pietro II Orseolo, e che è stata istituita circa 1000 anni fa il giorno dell’Ascensione proprio perchè coincide con il giorno nel quale il Doge partì per la sua spedizione.

La cerimonia deriva in realtà da riti pagani molto più antichi, durante i quali (un pò in tutte le zone portuali Cervia e Pisa la festeggiano tuttora) venivano offerti dei preziosi al mare per ottenerne i favori e placarne le acque, così da favorire il commercio e la pesca. Venezia, una delle più antiche Repubbliche marinare, che con l’acqua ha avuto da sempre uno stretto rapporto, celebra una solenne cerimonia e un corteo di barche guidato dal Doge (oggi sindaco) che si reca alla bocca di Porto del Lido recitando «per noi e per tutti i navigatori il mare possa essere calmo e tranquillo» viene poi aspersa l’acqua santa nelle acque antistanti. Il rito dal 1965 prevede l’offerta di un anello al mare accompagnato dalla preghiera «Desponsamus te, mare. In signum veri perpetuique dominii.

Nel 1177, venne conferita sacralità all’evento, per volere di papa Alessandro III, in riconoscimento al ruolo che ebbe Venezia nella battaglia di Salvore contro Federico Barbarossa e terminata poi con la resa dell’imperatore e la firma del trattato di pace con il Papa, conosciuto come “Pace di Venezia” che decretò la fine degli scontri fra papato e impero.

 

Mag15

Iniziare giugno con fine settimana ricco di eventi

Fra il primo e il due di giugno 2019 ci sono diversi eventi che potrebbero accontentare un pò tutti i gusti di chi sceglie Venezia come meta di questo weekend. Il b&b dai Carari è ben collegato con la città sull’acqua e non sarà difficile raggiungerla, per chi programma di regalarsi questo weekend ma non sa di preciso cosa fare e cosa vedere di seguito segnaliamo degli interessanti appuntamenti.

 

64° Regata delle antiche Repubbliche Marinare Italiane – 1 giugno

Ad iniziare questo weekend Veneziano ricco di eventi, una rievocazione storica che si svolge a rotazione nelle quattro città che si sfidano: Venezia, Pisa, Genova e Amalfi, le quattro repubbliche marinare (che si trovano anche nello stemma della Marina Militare). La competizione fu inaugurata nel 1955, e vede nel primo giugno 2019 la sua sessantaquattresima edizione ufficiale, gli sfidanti “rievocano la rivalità sul dominio del mediterraneo” partendo vicino alla Biennale e arrivando in Canal Grande, vicino al campo della Madonna della Salute. Alla squadra vincitrice andrà un trofeo in oro ed argento, realizzato dalla scuola orafa Fiorentina, trofeo che rimarrà in possesso per un anno al vincitore, fino alla prossima edizione.

Quattro Galeoni con i simboli e i colori delle quattro Repubbliche ad accompagnare il corteo storico. Il verde e il leone di San Marco per Venezia, il rosso e l’acquila del Sacro Romano Impero per Pisa, il bianco e il Drago di San Giorgio per Genova e l’azzurro e il cavallo alato per Amalfi.

Su repubbliche marinare troverete maggiori informazioni riguardo questo evento imperdibile

le quattro Repubbliche Marinare nello stemma della Marina mMilitare

 

 

La festa della Repubblica – 2 giugno

Un’antichissima Repubblica Marinara come Venezia non può che festeggiare questo giorno, il 2 giugno, in Piazza san Marco, di fronte alle autorità e alcuni dei Reparti in Armi dello Stato. Verranno letti il messaggio del Presidente della Repubblica, altri messaggi per celebrare la giornata e infine l’alzabandiera.

 

 

La festa de la Sensa – 2 giugno

Fra le innumerevoli manifestazioni che vedono l’acqua protagonista, c’è sicuramente la Festa de la Sensa (il giorno dell’Ascensione), nella quale si celebrano due ricorrenze,

  • Lo Sposalizio del Mare, durante il quale da più di mille anni il Doge in un corteo acqueo rende omaggio al mare.
  • La “pace di Venezia”, un trattato di pace datato 1177 fra Papa Alessandro II, l’Imperatore Federico Barbarossa e Venezia.

 

 

Canaletto – Ritorno del Bucintoro dal Molo – 1733

 

Maurice Marinot – dal 25 marzo al 28 luglio 2019

Proprio di fronte a San Marco, si trova l’isola di San Giorgio, potreste raggiungerla in questi giorni per visitare un interessante mostra sulle opere dell’artista e maestro vetraio Maurice Marinot – il vetro, 1911-1934. Oltre 200 opere e disegni per rendere omaggio a Maurice Marinot questo grande artigiano e figura fondamentale nella scena del vetro contemporaneo ma non ancora del tutto conosciuta dal grande pubblico.

Nella vicina isola di San Giorgio Maggiore, presso Le Stanze del Vetro verrà allestita una prima mostra “primaverile” che esplora l’utilizzo del vetro nell’arte e nel design, quest’anno con Marinot, mentre nella seconda mostra “autunnale” verranno indagati di anno in anno i talenti che hanno disegnato e progettato per la vetreria Venini. Presso il sito delle stanze del vetro maggiori informazioni.

Può essere l’occasione giusta per scoprirla visto è a metà strada fra Piazza san Marco e il Lido dove si svolgeranno il Palio delle Repubbliche Marinare, la festa della Repubblica e la festa della Sensa.

Maurice Marinot-flaconi-1932-ca

Noi vi aspettiamo, non esitate a contattarci per prenotare la vostra camera e godervi un weekend a Venezia!

 

Mag04

La festa del Redentore

Il famoso Redentore, che tutti conoscono come l’evento pirotecnico riflesso sulla laguna che richiama migliaia di visitatori a Venezia ogni anno, fa riferimento in realtà ad un avvenimento del ‘500. Venezia e i suoi abitanti festeggiano annualmente una ricorrenza importante, la grazia ricevuta per l’uscita dalla peste del 1575, una peste tremenda che colpì circa 50.000 persone sulle 180.000 dell’epoca, in quegli anni il Doge era Alvise Mocenigo, il quale non vedendo miglioramenti annunciò la costruzione di una chiesa dedicata al Redentore, come voto, qualora la pestilenza fosse passata. Quando questo avvenne il 28 febbraio 1556, fu indetto un concorso per la costruzione del nuovo tempio sull’isola della Giudecca, Andrea Palladio vinse la gara d’appalto e i lavori partirono lo stesso anno. Da quel momento ogni anno i veneziani si riuniscono a festeggiare tutti assieme, la fine della pestilenza, ogni terza domenica di luglio, dal 20 luglio del 1577, la chiesa del Redentore viene collegata da un ponte di barche per il pellegrinaggio ai fedeli che vanno a rendere omaggio alla Chiesa del Redentore con una messa votiva.

La tradizione vuole che la giornata del sabato invece sia dedicata ai festeggiamenti, dove ognuno fa festa a modo suo, vengono adornate a festa le proprie imbarcazioni, serviranno ad accogliere amici e parenti, chi suona, chi si porta lo stereo, gli amici affiancano le barche e ci si troverà tutti assieme nel bacino di San Marco per l’ora di cena a banchettare. Allo stesso modo, lungo le rive, si preparano dei tavoli dove famiglie parenti e amici si riuniranno per mangiare e aspettare il lieto evento.

Lungo le calli è un gran fermento, qualcuno cerca di raggiungere il pontile dove gli amici con la barca verranno a recuperarlo, qualcun’altro cerca di raggiungere il tavolo con gli amici, a chi arriva da “turista” invece conviene correre per prendersi un posto sulla riva dal quale godersi comunque spettacolo pirotecnico, se siete fra questi dovrete organizzarvi e partire con molto anticipo per evitare, di trovarvi imbottigliati fra due palazzi e veder poco o nulla, vi conviene trovarvi un posto comodo gia dalle prime ore del pomeriggio!

 

la festa del Redentore

 

Lo spettacolo pirotecnico, uno fra i più suggestivi, che si rispecchia nelle acque calme della laguna attira migliaia di curiosi ogni anno, che si affacciano sulla laguna per passare una notte magica, e una volta finito, si riversano nelle calli per tornare a casa con le corse notturne speciali oppure continuano la festa in direzione Lido per ballare in spiaggia fino al mattino, se siete appiedati, come prima, vale il consiglio di armarsi di pazienza e prevedere di perdere diversi vaporetti troppo pieni prima di arrivare a destinazione.

Continuate a leggere il programma aggiornato dell’evento e la nostra offerta per voi

 

Curiosità:

Lo sapevate che un regolamento assegna diverse zone a diversi tipi di imbarcazioni? Per esempio le barche a vela vanno ormeggiate in riva della Giudecca, i pescherecci a sant’Elena, e quelle a remi di fronte al mercato del sale.

Lo stesso ponte che collega la Chiesa del Santissimo Redentore a luglio, è lo stesso che viene riutilizzato per l’evento sportivo della Venice Maraton in ottobre.

ecco un video di veneziaautentica.com che rende l’idea della serata

Apr03

VilleCard, vi invita a scoprire la Riviera del Brenta e le sue eccellenze con interessanti agevolazioni

dai Carari_mappa ville convenzionate Ville card

 

Da qualche anno chi sceglie di scoprire la Riviera del Brenta può acquistare la Ville card che offre la possibilità di usufruire di uno speciale sconto sull’entrata delle singole ville indicate nella mappa qui sopra, oltre a questo, si ha la possibilità di usufruire di ulteriori sconti in ristoranti, negozi e alloggi che aderiscano all’iniziativa. La riviera del Brenta è piena di ville, alcune rientrano in questa offerta, altre sono chiuse e altre per fortuna ancora abitate.

Sono previste due versioni della Ville Card, la plus comprende l’entrata gratuita a tre ville,  qui sotto riporto un riassunto (seguendo il link potrete già acquistarla online)

 

Ville Card plus

  • ingresso GRATUITO presso Barchessa Valmarana, Villa Foscarini Rossi, Villa Widmann
  • Riduzioni sui biglietti d’ingresso alle altre ville lungo la Riviera del Brenta (elenco ville); degustazioni proposte dal Centro ENAIP a Villa Ferretti Angeli nei giorni 26 maggio e 9 giugno (su prenotazione: € 10,00 a persona)
  • Miniguida “le Delizie della Brenta” scaricabile attraverso il Qr code
  • Riduzione del 10% su esercizi commerciali aderenti all’iniziativa
  • prezzo € 9,00

 

Ville Card

  • Riduzioni sui biglietti d’ingresso alle altre ville lungo la Riviera del Brenta (elenco ville); degustazioni proposte dal Centro ENAIP a Villa Ferretti Angeli nei giorni 26 maggio e 9 giugno (su prenotazione: € 10,00 a persona)
  • Miniguida “le Delizie della Brenta” scaricabile attraverso il Qr code
  • Riduzione del 10% su esercizi commerciali aderenti all’iniziativa
  • prezzo € 2,00

 

Biglietto a tempo actv

  • valido solo per la tratta Malcontenta – Padova – Malcontenta (linea 53e qui il pdf con gli orari) e che permette infatti di percorrerla in lungo e il largo quante volte si vuole per la durata di 24 ore dalla convalida
  • è acquistabile esclusivamente dai possessori della Ville Card.
  • prezzo € 9,00

a ben pensarci sono offerte succulente anche daabbinare per chi vuole e ha due giorni da un pò di tempo per esplorare meglio questo piccolo territorio così ricco e così vario.  Nulla vi vieta però di raggiungere le ville con altri mezzi che siate di fretta o che possiate concedervi un weekend lungo, qui ve ne consiglio alcuni

Se volete scoprire anche voi la bellezza della Riviera el Brenta controllate  le nostre offrete e non esitate a contattarci, anche via whatsapp!

Apr03

Storia, gusto e natura lungo la Riviera del Brenta

Dolo riviera del brenta
scorcio di Dolo

 

 

La Riviera del Brenta si sviluppa lungo il Naviglio Brenta, ha sempre ricoperto un ruolo strategico in quanto territorio fra Venezia e Padova, raggiungibile sia via acqua che via terra, è disseminato di ville, le costruirono i nobili nei vari secoli, una sorta di vetrina in terraferma della potenza veneziana e da qui amministravano i commerci e vi tenevano delle feste, Villa Valier per esempio vantava fino all’ottocento una delle più grandi sale da ballo d’Europa!

Oltre ad interessanti siti storici, per gli amanti della natura e della tranquillità, si trovano tutta una rete di canali e argini percorribili che costituiscono parte della rete idrica che sfocia in laguna anche questa visitabile e patrimonio di una grande varietà ittica e faunistica.

 

In che modo si può percorrere la Riviera del Brenta e ammirare tutto quello che offre?

crociere fluvuiali lungo la Riviera del Brenta

In base al tempo che potrete ritagliarvi nel vostro soggiorno, sono diversi i servizi fra i quali poter scegliere per muovervi.

  • l’intera tratta da Malcontenta a Strà è raggiungibile con la linea 53e che collega Venezia a Padova in 1 ora con bus ogni 20 min circa (qui il pdf con gli orari),
  • un servizio di noleggio con conducente,  il Pantarei Chauffeur Service di Daniel, con base a Mira, al quale ci appoggiamo con soddisfazione e con il quale potrete organizzare un tour personalizzato non solo lungo la Riviera del Brenta ma anche per raggiungere più agilmente località della regione (esempio tour enogastronomici) o fuori regione
  • ci sono numerose proposte di crociere fluviali come Delta Tour o il Burchiello che danno la possiblità della navigazione in gruppo o con barche a noleggio, questa soluzione è preferibile se si ha l’intera giornata a disposizione in quanto la navigazione è più lenta ma ripaga con una vista che dalla terra ferma non si ha, ci sono servizi anche per visitare la vicina Laguna
  • con le cicloescursioni proposte da Brenta bike Riviera di Valentina, che suggerisce percorsi personalizzati in base alle ore a disposizione e organizza cicloescursioni a tema con l’arrivo della bella stagione per godere la riviera del Brenta e la natura che la caratterizza in tutta tranquillità.

Noi abbiamo la fermata del bus a pochi passi da casa e uscendo passerete di fronte a Brenta bike Riviera, quindi posizione che si conferma più che strategica per il turista che sceglie di esplorare la Riviera e le sue bellezze.

I turisti possono acquistare la Ville Card, una speciale carta che da diritto ad uno sconto sulle entrate alle numerose ville e presso le attività (negozi, ristoranti, alloggi) che aderiscono all’offerta.

Se vuoi scoprire anche tu la bellezza della Riviera del Brenta controlla  le nostre offrete e non esitare a contattarci, anche via whatsapp!

Apr03

Un offerta per scoprire la Riviera del Brenta e quello che può offrire fra aprile e maggio

Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1 maggio offrono un occasione ghiotta per esplorare la Riviera del Brenta, che in questo periodo si ricopre di fiori con molte manifestazioni a tema durante tutto il mese di aprile, e invita a visitare le numerose ville con vari percorsi cicloturistici (uno organizzato proprio per la giornata del 28 aprile), la navigazione del Naviglio Brenta , e con un weekend lungo si ha la possibilità di scoprirla al meglio.

Ci sono vari modi per muoversi all’interno di questo territorio, in base alle vostre esigenze, qui ne consigliamo alcuni e potrete scegliere quello che più fa per voi, ci sono anche sconti e agevolazioni da non perdere.

 

 

La nostra offerta 4×3 in occasione dei nostri primi 5 anni!

Nei mesi di aprile e maggio 2019 pernottando un soggiorno di 4 o più notti, una notte non la si paga, quattro o più notti per aver tempo di far le cose con la calma che di solito non riusciamo a concederci. Da noi troverete ottime colazioni, i sorrisi e la posizione strategica, vicini all’autostrada, al bus e al noleggio biciclette, direttamente affacciati sul Naviglio e Villa Moro!

stanza doppia 80,00€
stanza doppia uso singola 50€
singola 40€

contattateci senza indugio, anche via whatsapp!

genuineBreakfast, daiCarari